Assicurazione annullamento voli

Quando farle

-Per quanto riguarda le prenotazioni aeree spesso viene proposta un’assicurazione per tutelarvi in caso di mancata partenza .

– Personalmente le sconsiglio , per lo meno con i voli low cost . Molto spesso la copertura è limitata a casi fortunatamente abbastanza rari e incide decisamente sui prezzi economici di questi tipi di volo .

Controllo coperture

-Bisogna leggere con attenzione per quali eventi sarete effettivamente coperti dall’assicurazione . Ad esempio in caso di decesso di un familiare di primo grado alcune compagnie aeree rimborsano il biglietto anche senza copertura assicurativa .

-Ogni impedimento che rientra fra quelli rimborsabili dev’essere dimostrabile con certificazioni .

Polizza all-risk

-Certamente se si parla di voli particolarmente costosi , ad esempio voli intercontinentali , può avere un maggior senso . In questo caso è interessante una polizza annullamento all-risk che coperture decisamente più ampie .

-indispensabili , per avere diritto al rimborso , queste tre caratteristiche fondamentali :

-la motivazione dev’essere , come già detto , documentabile .

-Deve dipendere da qualcosa che non poteva essere preventivato.

-Dev’essere qualcosa che non dipende dalla volontà di chi ha sottoscritto l’assicurazione.

-Ovviamente ne esistono diverse in commercio e va da se che dovrete fare un po’ di preventivi , confrontando che offrano le stesse coperture prima di scegliere .